Nei vecchi magazzini oggi si progettano soluzioni innovative per la comunicazione sui treni

L’azienda Ermetris ha stanziato la sua nuova sede, più grande e funzionale, al civico 9 in località Straccis a Gorizia. “Manteniamo le nostre radici per proiettarci sui mercati internazionali”, parla così Claudio Borrello, amministratore e fondatore dell’azienda. “Abbiamo fatto rivivere i vecchi magazzini del Cotonificio Triestino, un luogo storico per Gorizia, in particolare per Straccis. Così un pezzo della storia industriale di questa zona è tornato ad essere produttivo, permettendoci di avere gli spazi necessari per poter proseguire nel nostro cammino di crescita”: dove una volta veniva custodito il cotone, infatti, oggi si trova il nuovo quartier generale di un’azienda moderna, che progetta soluzioni innovative per la comunicazione sui treni.

Fondata nel 2011 grazie ad un bando per start-up, Ermetris ha saputo rapidamente ritagliarsi uno spazio di primo piano nel mondo dei trasporti, sviluppando soluzioni ad elevata tecnologia nei sistemi di informazione per i treni e crescendo ogni anno a doppia cifra. Nonostante si rivolga ai mercati di tutto il mondo, Borrello ha voluto mantenere ben salde le radici goriziane. Così, a fronte della necessità di lasciare la TechnoArea di Gorizia, ha scelto di rimanere sul territorio. “Quando l’ho vista la prima volta, verso la fine del 2016, la zona era completamente abbandonata”, ricorda Borrello, “invasa dalla vegetazione, con gli stabili in decadenza e la presenza di amianto. Ma il fatto che fosse una testimonianza storica di un importante passato industriale che dava lavoro a oltre 2.000 persone, mi ha spinto a fare tutte le verifiche necessarie e a procedere con la progettazione per il suo recupero. In più, vicino c’è il fiume Isonzo, simbolo del nostro territorio”.
Nel febbraio dell’anno scorso ha acquistato l’area da una società immobiliare trentina, quindi ha iniziato i lavori di ristrutturazione e bonifica. La scelta di restare sul territorio e mantenere il legame con Gorizia riflette il carattere di Ermetris. Borrello, infatti, si è posto al fianco della Dinamo Gorizia, squadra di basket che milita in C Silver, e ha dato vita al progetto Ermetris Academy per offrire agli studenti delle scuole superiori un’opportunità di crescita e formazione. “Il territorio è fondamentale”, ribadisce Borrello, “Un’azienda non deve rinunciare al proprio ruolo sociale, ma operare facendo in modo che, crescendo l’azienda, possa crescere anche il territorio. Ermetris è pronta: la nuova sede ci dà tutti gli strumenti per ingrandirci e gli spazi per affrontare commesse più grandi”.

Ermetris – Fondata nel 2011, Ermetris è una giovane e dinamica azienda che opera nel settore ferroviario per la fornitura di prodotti ad elevata tecnologia, al fine di migliorare il confort di bordo, la sicurezza e la comunicazione. Avviata da Claudio Borrello come start up nel settore del ‘passenger information system’, ha iniziato come distributore di prodotti di terzi, per arrivare a progettare, assemblare e commercializzare prodotti innovativi per il settore ferroviario. Questo permette ad Ermetris di essere ‘main contracting’.

 

Fonte: Il Friuli.it