Si è svolto nei giorni scorsi un interessante incontro con varie autorità della Regione FVG per discutere e affrontare i nuovi business model, resi necessari dall’emergenza sanitaria, e come reagire in modo proattivo ai cambiamenti, in particolare nel settore TPL (Trasporto Pubblico Locale).
Pamela Campoblanco e Claudio Borrello di Ermetris hanno fatto gli onori di casa e accolto la delegazione del Comune di Gorizia, guidata dal sindaco Rodolfo Ziberna, il vice sindaco Stefano Ceretta e il consigliere Andrea Tomasella, l’Assessore alle Infrastrutture e territorio della Regione FVG Graziano Pizzimenti e il consigliere regionale Diego Bernardis.
Oltre alla presentazione aziendale sull’approccio di business e la visione che si intende perseguire sul mercato, è stata ribadita la volontà di creare un forte legame con il territorio e le istituzioni, nell’ottica di collaborare per identificare le migliori soluzioni che possono essere implementate in ottica di efficacia ed efficienza anche di costo.
A seguito dell’emergenza COVID-19 Ermetris ha messo a disposizione il proprio know how nel settore dei trasporti per integrare nei sistemi di conta persone (già utilizzati ad esempio dalle aziende municipalizzate della regione) apparecchiature di misurazione della temperatura da utilizzare sui mezzi pubblici per viaggiare in sicurezza, nel rispetto delle norme anti contagio.
Oltre al sistema COViDS (Counting Video Distancing Solution) che permette di monitorare, in tempo reale, il numero di persone a bordo di uno specifico mezzo di trasporto, Ermetris ha progettato anche l’innovativo termoscanner Efesto, che consente di rilevare tempestivamente la temperatura corporea: qualora questa superi il limite di 37,5° C un segnale luminoso e acustico avviserà subito in loco (e in remoto la centrale) obbligando il passeggero a fermarsi. Oltre a essere una tecnologia low cost, questo termoscanner garantisce il rispetto della privacy: dalle immagini acquisite vengono elaborati soltanto dati numerici che, dopo essere stati trasmessi all’interno del sistema, vengono subito gestiti per essere eliminati.
Altro nuovo progetto avviato nasce dalla sinergia con l’Atelier Borella, ovvero il portale Magic Frame, una soluzione che integra design fisico e digitale, tecnologia e servizi per analizzare i flussi di persone e consentire di monitorare l’applicazione delle misure di contenimento anti-Covid 19 in tutti gli ambienti interni ed esterni: dai trasporti pubblici, ad aeroporti e stazioni, negozi, musei, uffici.